Come utilizzare la vitamina E per ottenere una pelle di porcellana ed eliminare rughe e imperfezioni

Come utilizzare la vitamina E per ottenere una pelle di porcellana ed eliminare rughe e imperfezioni

Ogni giorno, la nostra pelle si confronta con molteplici aggressioni esterne. Trucco, inquinamento ambientale, stress, fumo o esposizione ai raggi solari sono tutti fattori che possono indebolire la barriera cutanea. La pelle sensibile sottoposta a uno stile di vita poco salutare finisce per perdere elasticità e compattezza. Così compaiono i primi segni di invecchiamento cutaneo. Per proteggere la pelle dal rilassamento cutaneo e prevenire rughe e altri inestetismi, scopri i benefici della vitamina E nella tua routine di bellezza.

Per avere una pelle bella e rallentare la comparsa di linee sottili e rughe, è necessario concentrarsi sull’idratazione e sull’esfoliazione per favorire il rinnovamento cellulare. La vitamina E svolge un ruolo importante nel proteggere la pelle dai fattori ambientali che la aggrediscono e nel darle una sferzata di luminosità. Si trova in molti trattamenti per il viso e creme antietà. In questo articolo, scopri come usare la vitamina E per sbiadire gli inestetismi della pelle.

Cos’è la vitamina E? 

La vitamina E, nota anche come tocoferolo, è una vitamina liposolubile, il che significa che, a differenza delle vitamine idrosolubili, è liposolubile. Pertanto, il corpo può assimilarlo e immagazzinarlo nel tessuto adiposo. Possedendo proprietà antiossidanti, questa vitamina protegge le cellule del corpo dagli effetti dannosi dei radicali liberi. La vitamina E partecipa anche ai meccanismi infiammatori e aiuta a ridurre i livelli di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) e prevenire le malattie cardiovascolari. Per un adulto, l’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina E è di 12 milligrammi. Questa vitamina si trova nel tuorlo d’uovo,  oli vegetali di germe di grano oppure girasole, cereali integrali, noci e nocciole oltre a frutta e verdura come broccoli, spinaci, pomodoro e peperone.

Come usarlo per avere una pelle morbida e luminosa 

La vitamina E è solitamente fornita dal cibo. Puoi quindi sfruttare i suoi  benefici consumando più cibi ricchi di vitamina  E. Inoltre, puoi trovare la vitamina E sotto forma di principio attivo puro in capsule da applicare direttamente sulla pelle o sui capelli. Per le pelli mature, secche o disidratate, si consiglia vivamente di scegliere una crema idratante ricca di vitamina E per nutrire intensamente l’epidermide. Inoltre, è possibile scegliere la vitamina E sotto forma di integratore alimentare per sfruttarne i vantaggi. Tuttavia, se scegli questa opzione, parla con il tuo medico ed evita di combinarla con integratori contenenti aglio, cipolla o ginkgo.

Per applicarlo direttamente sulla pelle, è attraverso le  capsule di vitamina E  che si può fare la rigenerazione. Basta tagliare l’estremità della capsula e applicare il contenuto direttamente sulla pelle del viso, effettuando leggeri massaggi e sottolineando le linee sottili e di espressione o anche le macchie scure del viso, 30 minuti prima di coricarsi. Il giorno successivo, risciacqua il viso con acqua fredda. Ripetere questa operazione una volta alla settimana per ottenere i migliori risultati.

I benefici della vitamina E per la pelle 

Considerata una vera alleata di bellezza, la vitamina E abbellisce la pelle e i capelli, come spiega Sandra Ferreira, dietista-nutrizionista. Secondo il sito di La Roche-Posay, laboratorio dermatologico, ecco i benefici cosmetici della vitamina E:

  • Un trattamento idratante

Per idratare e nutrire la pelle secca , la vitamina E è molto efficace. L’applicazione topica della vitamina rafforza il film idrolipidico e protegge la pelle dai danni causati dal sole, dal freddo o dall’inquinamento. Inoltre, questa vitamina stimola la microcircolazione cutanea, favorendo il rinnovamento cellulare della pelle. Aiuta anche ad avere un bell’effetto e una carnagione luminosa.

  • Un attivo antietà

Eccellente antiossidante, la vitamina E combatte i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Combinata con la vitamina C o l’acido ferulico, la vitamina E è un trattamento ideale per avere una pelle liscia e combattere rughe e linee sottili. Questo principio attivo anti-macchie viene utilizzato anche per prevenire l’iperpigmentazione e la comparsa di macchie scure.

Hit enter to search or ESC to close.