Rimuovi verruche, macchie scure e tag della pelle in modo rapido ed efficace con questi rimedi naturali

Rimuovi verruche, macchie scure e tag della pelle in modo rapido ed efficace con questi rimedi naturali

Di fronte agli sbalzi di temperatura, ai raggi solari, al freddo, all’inquinamento, ai prodotti chimici o alla nostra alimentazione, la pelle è spesso messa a dura prova. Pertanto, a volte soffre di verruche, acrocordoni o persino macchie marroni e acne. Tuttavia, poiché copre quasi tutto il nostro corpo, è fondamentale prendersene cura con rimedi naturali. Scoprine alcuni in base al tuo problema di pelle!

Le verruche 

Caratterizzate da escrescenze della pelle, le verruche sono causate dal papillomavirus, che si sviluppa nell’epidermide. Esistono diverse forme di verruche, sebbene le più comuni siano le verruche comuni e plantari. Di solito compaiono sulle mani e sui piedi e possono essere dolorosi e contagiosi. Fortunatamente, i rimedi naturali possono curarli!

Quali rimedi naturali? 

Tesoro 

Avendo proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, il miele favorisce la guarigione delle ferite, funge da barriera protettiva contro gli agenti patogeni, ripara e rigenera la pelle. Pertanto, si consiglia di applicare uno strato spesso sulla verruca, coprire con un panno pulito e poi lasciare in posa per un’intera giornata. Infine risciacquare e pulire la zona quindi ripetere l’operazione ogni giorno, fino alla completa scomparsa della verruca. 

aglio 

Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, l’aglio è particolarmente efficace in caso di verruche. Infatti, un rapporto sull’aglio in dermatologia, condotto da Nader Payzar e Amir Feily del dipartimento dermatologico dell’Università di scienze mediche di Ahvaz Jundishapur (Iran), ha dimostrato che l’applicazione topica dell’aglio è benefica nel trattamento delle verruche perché inibisce la proliferazione delle cellule infettate dal virus in considerazione del suo contenuto di allicilina, acidi fenolici e flavonoidi. Per usarlo, basta tritare dell’aglio e applicarlo sulla verruca, quindi coprire con una benda durante la notte. Il giorno successivo, pulire e asciugare correttamente l’area interessata. Nota che l’aglio può essere irritante, quindi non usarlo sull’area circostante. 

etichette della pelle 

Le etichette cutanee sono escrescenze della pelle che si trovano nelle pieghe della pelle. Questi piccoli tumori benigni non hanno cause esatte per il loro aspetto. In genere non causano complicazioni, sebbene siano fastidiosi in quanto antiestetici. Il trattamento prevede cauterizzazione, crioterapia o chirurgia, ma i trucchi naturali possono superarlo.

Quali rimedi naturali? 

olio dell’albero del tè 

L’olio dell’albero del tè è composto da monoterpenoli, attivi biochimici che favoriscono l’eliminazione dei patogeni. Gli vengono quindi conferite proprietà antibatteriche, antisettiche e igienizzanti efficaci nel trattamento delle patologie cutanee comprese le etichette cutanee. Per questi ultimi, permette loro di asciugarsi, disinfettando la zona, in modo che cadano da soli. Per usarlo, prendi semplicemente un batuffolo di cotone, immergilo in acqua e poi aggiungi 2-3 gocce di olio di melaleuca. Applicare sull’etichetta per una o due settimane, fino a quando non si stacca. Tuttavia, assicurati di usare sempre l’olio dell’albero del tè diluito (con acqua o olio vettore) per evitare una reazione cutanea. 

aceto di mele

Essendo un antibatterico e disinfettante naturale, l’ aceto di sidro aiuta a regolare il pH della pelle e partecipa al rinnovamento cellulare grazie al suo contenuto di aminoacidi, pectina e antiossidanti tra cui il beta-carotene. Inoltre, viste le sue proprietà astringenti, aiuta ad asciugare le etichette cutanee ed eliminarle. Applicare con un batuffolo di cotone sull’etichetta della pelle per diversi giorni, fino a quando non si stacca da solo. Si noti che in caso di pelle sensibile o di una particolare malattia della pelle, è meglio consultare il proprio medico prima di utilizzare questo rimedio.

macchie marroni

Causate da cicatrici da acne, invecchiamento cutaneo, ormoni o esposizione al sole , le macchie marroni sono legate a una sovrapproduzione di melanina. Appaiono principalmente sulle mani, sul viso e sulle spalle e sono spesso fonte di complessi. Sebbene esistano creme per ridurre queste macchie marroni, è meglio ricorrere a rimedi naturali!

Quali rimedi naturali? 

Il limone 

Ricco di acido citrico e antiossidanti, il limone elimina le tossine nel corpo che accelerano il processo di invecchiamento cutaneo. Con le sue proprietà antimicrobiche e astringenti che gli conferiscono un naturale potere sbiancante, aiuta a ridurre le macchie scure. Applicare sulle macchie con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone. Lasciare in posa da 10 a 15 minuti, quindi risciacquare e applicare una lozione idratante. Eseguire questo trattamento sbiancante una o due volte a settimana e preferibilmente la sera perché il limone ha un effetto fotosensibilizzante. 

L’aloe vera

Favorendo la rigenerazione cellulare, l’aloe vera è particolarmente efficace nella prevenzione e nella lotta contro le malattie della pelle come le macchie scure. Questa pianta infatti contiene vitamina E e antiossidanti che favoriscono l’eliminazione dei radicali liberi all’origine dell’invecchiamento cutaneo. Per approfittarne, applica il gel di questa pianta sulle macchie marroni, lascia agire per quindici minuti quindi risciacqua. 

Hit enter to search or ESC to close.